Ricerca per marca
pixel_trans
pixel_trans

Newsletter
pixel_trans
Vostro domanda
Price
Service
Choice
Advice

681 Voti
[ Risultati ]
pixel_trans
 SEGUICI SU      scubaland sub, pagina facebook attrezzatura subacquea  
» » Ben scegliere la muta neoprene per il triathlon
Esporta PDF  Esporta PDF


Ben scegliere la muta neoprene per il triathlon

BEN SCEGLIERE LA MUTA NEOPRENE PER IL TRIATHLON

Il triathlon necessita l’indossamento di una muta per la prima prova durante una gara, cioè durante il nuoto in acqua libera. Ma come scegliere la muta neoprene da Triathlon o swimrun ?

 

Ben scegliere la muta da nuoto per il triathlon o swimrun

 

L’investimento primordiale per il triathlon è la muta triathlon, quindi ne avrete bisogno per la maggior parte delle vostre gare. Infatti, secondo al regolamento della FFTRI, la muta triathlon  è obbligatoria se l’acqua non raggiunge 16°C, ma è vietata a partire da 24°C per le distanze XS sino a M, e da L sino a XXL. Tra i due ? Siete liberi di nuotare con una muta triathlon o senza. Sappiate communque che, la muta triathlon vi proteggerà dal freddo e vi farà risparmiare energia per lottare contro le perdite termiche e, modifica leggermente le sensazioni per quanto riguarda il nuoto. E’ detto che la muta triathlon vantaggia i nuotatori perchè migliora la galeggiabilità. Ecco perchè la maggior parte dei triatleti preferiscono nuotare con una muta a rischio di perdere qualche secondi quando ci si spoglie.

 

Esistono delle mute studiate aposte per il triathlon. Le mute da triathlon sono adatte alle specificità della disciplina: spessore del neoprene studiato per una galeggiabilità ottimale, qualità del neoprene per offrire una scivola migliore, lo sprone delle spalle è fatto in modo che non ci sia nessun fastidio durante il nuoto, sistema di apertura pratico per spogliarsi velocemente in transizione... e ottenerete una muta triathlon di alta tecnologia.

 

Quindi, non è sbalorditivo che le mute triathlon non siano pocco care, ma fanno veramente la differenza.

Ora per scegliere la vostra muta triathlon, alcune cose sono da verificare...

 

I nostri consigli per l’acquisto di una muta da triathlon

 

Bisogna limitare al massimo le entrate e la circolazione dell’acqua. Per quello la muta deve essere attillata senza far compressione al colo, la braccia, ascelle e ginocchia.

 

  • Durante la prova, è meglio se scegliete una muta triathlon senza tasche perchè poi si riempirano d’acqua e non ci sarà l’effetto di protezione termica.
  • Durante la prova non esitate a fare movimenti da crawl o da rana.
  • I tagli alle ascelle, all’inforcatura e la cerniera dorsale, facilitano la libertà di movimenti  sulla muta triathlon. Non esitare durante la prova a fare movimenti da nuoto per provare l’elasticità della muta.
  • Se volete aver più portanza grazie alla galeggiabilità della muta e che temete il freddo, allora vi consigliamo di scegliere una muta triathlon integrale più spessa nei puni sensibili e, più piacevole nei punti di attriti (spalle, ginocchia...)

Scubaland vi consiglia:

 

Mute triathlon per i triatleti principianti:

  • Muta triathlon X Perience Mako per uomo o donna
  • Muta triathlon Pursuit Aqua Sphere
  • Muta triathlon ADN Aquaman

Muta triathlon per triatleti confermati o esperti:

  • Muta triathlon Pop Art Aquaman
  • Muta triathlon Extreme de Mako
  • Muta triathlon Cell Gold Aquaman

 

Ritroverete questi modelli di mute triathlon in neoprene sul nostro negozio online www.scubaland-sub.it

 

Mute neoprene da triathlon e attività acquatiche  

 

Specializatto nei sport acquatici e subacquei da 1988, Scubaland propone una grande scelta di mute in neoprene per la pratica del nuoto, del triathlon, del swinrun, dell’apnea, dell’immersione, ma anche della caccia subacquea, per uomo e donna. Dal principiante all’esperto, grazie ai consigli degli esperti Scubaland, troverete ad esempio la muta da nuoto adata alla vostra pratica.